Gianca, pittore

 

Gianca vive in Belgio. Nonostante la sua inclinazione per il disegno e l'architettura, ha optato per una strada completamente diversa. Ha iniziato molto tardi a dedicarsi all'arte della pittura su tela.

A dodici anni partecipa a scuola a un concorso di disegno e dimostra di avere già la passione del disegno. Egli ottiene numerosi premi.

In seguito, alle scuole secondarie, eccelle nei lavori di disegno, pittura e disegni d'architettura.

Egli decide di orientarsi verso la professione di architetto ma la vita lo condurrà verso una carriera in continua battaglia per migliorare la vita quotidiana dei lavoratori. Le sue differenti esperienze nell'ambito del suo lavoro costituiscono oggi una fonte importante delle sue creazioni artistiche.

I suoi lavori toccano, interpellano e si prestano alla riflessione e alla reazione. La ricerca dei suoi temi non è limitata. Qualsiasi soggetto che sia possibile dipingere e tale da suscitare delle emozioni viene analizzato, pensato, esplorato e messo in cantiere in tempo utile o messo in riserva per qualche mese.

Le tecniche utilizzate sono la pittura acrilica applicata a pennello o con la spatola, ma soprattutto la pittura a olio. Lavora spesso bagnato su bagnato per ottenere i più straordinari risultati che si avvicinano alla realtà.

Le sue ricerche, per trovare l'ispirazione e dare vita a progetti eccitanti per gli amatori della pittura su tela, fanno parte della sua vita quotidiana.

Gianca è molto legato ai suoi dipinti. Ogni opera riuscita rappresenta per lui un legame che deve conservare al fine di contemplarla regolarmente. 

Il timore che le sue opere possano essere deteriorate lo ossessiona regolarmente. 

Gran parte del suo tempo è consacrata a quest'arte.
Egli ne ha fatta una priorità, un nuovo modo di esprimersi, di mettere a profitto tutto il suo sapere critico accumulato lungo la sua carriera professionale (difesa dei diritti dei lavoratori, dei cittadini, dei più deboli; lotta per la difesa del pianeta ecc.).

Attraverso le sue creazioni, egli mette in evidenza i problemi incontrati nel nostro mondo, in particolar modo i pericoli in cui incorre il pianeta, le malefatte contro l'essere umano. 

LAVORI

I miei lavori concernono le problematiche dei rifiuti e dei differenti e molteplici inquinanti che mettono in pericolo l'esistenza del mondo e le conseguenze terribili per l'essere umano. Altri temi affrontati riguardano la distruzione dell'uomo sotto tutte le sue forme. Fenomeni fisici, soggetti che si prestano all'analisi fanno altresì parte dei lavori che mirano a provocare la curiosità e l'insieme di domande. Benvenuti sul mio sito.

Sparatoria negli Stati Uniti nel Michigan, 7 morti, il 20 febbraio 2016. Tela chiamata : WHY?. Dettagli nella pagina Opere.

 

Sparatoria negli Stati Uniti, 7 morti, il 20 febbraio 2016. Tela chiamata : WHY?

Tag

La lista dei tag è vuota.

it-Actualités

TELA RECTO - VERSEAU

RECTO – VERSEAU : Collezione privata. Acrilico su tela, 50 cm x 40 cm, gennaio 2014. ECCEZIONALE :...
Continua...

www.gianca.be

© 2016 Jean Barbera